Corsica – Giorno 5

corsica-giorno-5
Una delle calette

Una delle calette

Il quinto giorno in Corsica e’ il nostro primo giorno di riposo. Ne approfittiamo per fare il bellissimo giro in barca prenotato il giorno prima, che ci porta a visitare qualche caletta nascosta e le famose Bocche di Bonifacio. Al pomeriggio invece decidiamo di spingerci verso qualche spiaggia: per uscire da Bonifacio nella direzione delle spiagge piu’ consigliate, occorre comunque salire, sia che si prenda la strada verso la costa Ovest sia che superi il porto lasciandosi alle spalle la parte alta di Bonifacio. Al campeggio ci dicono che la spiaggia piu’ vicina e’ quella di Santa Manza tra quelle nella direzione di Porto Vecchio, allora propendiamo per quella. Seguiamo la strada che in parte abbiamo fatto per raggiungere Porto Vecchio e poi seguiamo le indicazioni sempre evidenti per la spiaggia di Santa Manza. Alla fine ci vogliono piu’ di una dozzina di km per arrivare.

Golfo di Santa Manza

Golfo di Santa Manza

La spiaggia per’ e’ veramente bella e non e’ invasa ne’ da attrezzature turistiche tanto meno da persone. Si respira una grande aria di tranquillita’. Percorriamo la stradina che costeggia tutta la spiaggia finche’ troviamo un punto che ci soddisfa per andare a fare un bagno. Al rientro verso Bonifacio proviamo a fare un giro diverso dall’andata, e ci troviamo a percorrere una strada circondata da oliveti e protetta da perfetti muretti a secco, che ci conduce al porto di Bonifacio. Il nostro giorno di riposo si conclude con una cena in uno dei ristoranti del lungomare. D’ora in poi decidiamo di partire sempre presto, alle 8 o alle 9, in modo da arrivare sempre per pranzo a destinazione, ridurre l’esposizione al sole nelle ore piu’ calde (vista l’esperienza da Ghisonaccia a Porto Vecchio) e goderci il mare nel pomeriggio.