Ciclabile Naviglio Pavese

 

Scarica

 

Riassunto

Si tratta della ciclabile del Naviglio Pavese che collega Milano con Pavia. E’ un bel tragitto quasi interamente ciclabile di 30 circa completamente pianeggiante che permette anche di raggiungere la Certosa di Pavia con una piccola deviazione di un paio di km. E’ un bel giretto di allenamento. E’ anche piacevole, perche’ sta diventando sempre piu’ frequentata da corridori e ciclisti.

Difficolta’

E’ un percorso adatto alle famiglie con i bambini: facile, tranquillo e sicuro. Ogni tanto la ciclabile incrocia la strada frequentata da auto, in queste situazioni solamente e’ necessario fare attenzione. L’ingresso alla ciclabile a Milano, dalla stazione di Abbiategrasso, non e’ immediato, pertanto occorre prima passare in un tratto in comune con auto. Probabilmente l’accesso alla pista dal Forum di Assago garantisce piu’ sicurezza siccome si riduce il percorso da condividere con le auto.

Raggiungibilita’

Si raggiunge comodamente con la metro: stazione di Abbiategrasso o di Milano Assago Forum.

Bellezza

E’ una bella gita fuori porta, ovviamente non ci si possono aspettare laghi, mare e monti, pero’ uscire dalla citta’ senza neanche dover prendere i mezzi e ritrovarsi nel verde con un po’ di tranquillita’ non e’ niente male. Si percorre il Naviglio Pavese per tutto il tragitto e si puo’ deviare alla Certosa di Pavia, che merita sicuramente una visita.

Alloggio

Non necessario.

Costi

Veramente ridotti. Occorre pagare solamente il prezzo del biglietto della metro o di qualche altro mezzo pubblico necessario per raggiungere il punto di partenza (consultare il sito ATM per informazioni). Per chi volesse rientrare in treno: a Pavia esistono diversi treni per Milano che permettono il trasporto bici. Il biglietto Pavia – Milano costa 4 euro (Luglio 2015) e il supplemento bici con Trenord e’ di 3 Euro, 3.50 Euro per Trenitalia.

Diario di Viaggio